IL VALORE DEL TEMPO

· · · · · · · | Il controllo innovativo | Nessun commento su IL VALORE DEL TEMPO

2. Il concetto di “tempo”, nei sistemi di controllo moderni, gioca un ruolo fondamentale per l’efficienza nella gestione dei dati e la loro successiva rappresentazione nel sistema di reporting. Qualsiasi organizzazione di controllo di gestione, concepito in ottica innovativa, deve considera il fattore “T” uno degli elementi centrali di funzionamento.

In un mondo sempre più competitivo e complesso, i manager e gli imprenditori vorrebbero disporre di dati aziendali sempre aggiornati, per poter assumere le proprie decisioni in modo rapido ed efficace. Molti di loro, però, lamentano forti ritardi nella disponibilità delle informazioni che, una volta arrivate, spesso si dimostrano già “vecchie”. Quali sono i motivi di questo ritardo? Cosa crea questa inefficienza di interattività dell’informazione?

Almeno 3 sono le principali cause in cui il tempo incide in modo sostanziale:

  1. tempo di produzione
    L’acquisizione, l’elaborazione ed il controllo dei valori sono tanto più veloci quanto è più organizzato, coerente e completo l’insieme delle fonti dati che stanno alla base delle informazioni originarie.
  2. tempo di comprensione
    Un dato perfetto a livello tecnico potrebbe risultare di difficile interpretazione ed analisi. In questo senso, oggi, la disciplina della “Data Visualization”, la scienza che studia la cognizione e la modalità di esposizione dei dati, può aiutare fortemente l’azienda per comunicare valori semplici ed intuitivi a massimo contenuto informativo.
  3. tempo di comunicazione
    Il dato è pronto, è correttamente esposto, ma non esiste una “organizzazione che preveda le modalità ed i tempi di ritrovo dei responsabili aziendali preposti alla discussione ed alla presa delle conseguenti decisioni. Il rischio, frequente nella pratica, è che il sistema di controllo sia pronto ma rimanga inattivo.

Le aziende, piccole o grandi che siano, si confrontano oggi in un mondo globale dove opportunità e criticità emergono in modo continuo. Trasformare la grande mole di dati aziendali in poche ma essenziali informazioni consente un vantaggio competitivo durevole


No Comments

Leave a comment

You must be logged in to post a comment.